Per Gazzella

• Home
• La nascita del progetto
• Gli artisti partecepanti
• Galleria delle opere donate
• Ispirazioni
Ischia per Gazzella

La nascita del progetto
Aiutiamo le bambine e i bambini palestinesi feriti nella Striscia di Gaza attraverso Adozioni temporanee a distanza.

Questa idea > progetto di solidarietà è nata in un mattino assolato d'ottobre 2002 su una panchina, guardando il mare, in uno dei tanti bellissimi posti dell'isola d'Ischia.
Sfogliando il Manifesto ho letto di Gazzella e di come aiutare le bambine e i bambini palestinesi feriti nella Striscia di Gaza; ho cominciato a navigare sul sito "Gazzella Onlus" e ho preso contatti con la segreteria organizzativa così ho coinvolto amici e conoscenti e ,subito, ho trovato condivisione e disponibilità.
Questo mi ha dato altra forza ed entusiasmo per continuare questo viaggio.

Lavorando su questo progetto ho letto le seguenti considerazioni di Gino Strada in una intervista rilasciata alcuni giorni fa:
1) Il Pianeta è insanguinato, oggi, da più di trenta conflitti.Milioni di esseri umani ogni anno vengono massacrati e almeno tre quarti delle armi usate provengono dai cinque Paesi membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell' ONU : Stati Uniti, Cina, Russia, Francia e Gran Bretagna.
2) Nel Mondo il 20% degli uomini possiede e consuma l'83% delle risorse di tutti.
3) Secondo uno studio sulla libertà di stampa condotta da Reporters Without Border e ripreso dall'Economist l'Italia figura al 40° posto, appena sopra il Mali.

A questo punto ho voluto allargare la riflessione e mi sto impegnando per creare un cantiere permanente di informazione indipendente e libera che si muova sia su un piano umanitario creando e organizzando appuntamenti di solidarietà concreta e mirata; e sia su un piano teorico attraverso momenti di riflessione su Pace e Globalizzazione.


la mia e-mail egifer@libero.it
Per informazioni: 081 984207



Home La nascita del progetto Gli artisti partecepanti Galleria delle opere donate Ispirazioni








Design e hosting: Polifase